Informativa

Si informa la gentile clientela che la Consob ha introdotto (con la Delibera n. 21303 del 17 marzo 2020) un divieto all’assunzione o all’incremento di posizioni nette corte, ai sensi dell'art. 20 del Regolamento Europeo 236/2012.

In base al divieto, è vietata ogni forma di operazione speculativa ribassista, anche effettuata tramite derivati o altri strumenti finanziari. Sono vietate anche le operazioni ribassiste intraday.

Il divieto si applica a tutte le azioni negoziate sul mercato regolamentato italiano (dettagliate nell’Allegato1 della citata Delibera).

Si noti che il divieto si riferisce solo alla creazione o all'aumento di una posizione corta netta. Pertanto, l'investitore che ha aperto una posizione lunga e vuole coprire tale posizione con derivati può effettuarlo nei limiti di ciò che è necessario per coprire tale esposizione.Non è, invece, consentito creare una posizione corta netta o aumentare una posizione dopo averla ridotta.

Si definiscono posizioni nette corte: la somma di tutte le posizioni corte meno tutte le posizioni lunghe detenute da un investitore.

A titolo esemplificativo per il calcolo di una posizione netta corta si considerano le posizioni derivanti dalle seguenti transazioni:

  • acquisti o vendite di azioni;
  • transazioni in opzioni, swap, futures, contratti differenziali, warrant garantiti, certificati.

Gli strumenti finanziari che comportano una posizione ribassista, come l'acquisto di opzioni put, sono, pertanto, considerati posizioni corte.

Il divieto, entrato in vigore il 18 marzo 2020,  durerà tre mesi, salvo revoca.

Si informa, inoltre, che altre autorità estere hanno adottato analoghe misure. Si invita, quindi, a monitorare i siti delle autorità locali europee per individuare eventuali restrizioni analoghe a quelle citate per assicurare un operato conforme alla normativa.

La Banca ha adottato disposizioni affinché, nei limiti delle informazioni disponibili sulla base delle posizioni dei propri clienti presso la stessa, non sia consentita la creazione di posizioni corte nette.

Resta fermo che ciascun Cliente è in ogni caso tenuto al rispetto delle citate norme.

Si rinvia al seguente Link per maggiori informazioni: http://www.consob.it/